Filtra newsletter:
Nessuna newsletter trovata.
Legenda Mittenti
  • Segretario Nazionale
  • Commissione Scientifica
  • Team Qualità
  • Presidente
  • Commissione Educazionale
  • Segreteria
  • Eventi
  • Commissione Politica e Affari Generali
  • Scuola di Formazione
  • Commissione Medico Legale
  • Team Portale
  • Learning Center
  • Team Innovazione Tecnologica

n. 741 del 18 febbraio 2016

Comunicazione della Commissione Scientifica

Survey “Enteroscopia in Italia”


Carissimi Colleghi,

negli ultimi anni le nuove metodiche endoscopiche di studio del piccolo intestino (enteroscopia con capsula ed enteroscopia device-assisted) sono diventate parte irrinunciabile del work-up diagnostico e terapeutico di molti pazienti. Tuttavia tali metodiche, per diverse ragioni, non ultime di natura economica (assenza di tariffazione adeguata), non hanno una distribuzione uniforme sul territorio nazionale ed, in taluni casi è particolarmente difficile, per i pazienti, aver accesso alle stesse.

Per tali motivi, nell’ambito dei progetti di studio coordinati della Commissione Scientifica il gruppo di lavoro dedicato allo studio dell’intestino tenue propone il progetto “Enteroscopia in Italia. La finalità di tale progetto è quella di fornire una fotografia della situazione nazionale in merito alla diffusione delle metodiche e raccogliere dati che possano costituire una base solida per confrontarsi con le strutture regolatrici regionali (ai fini di ottenere riconoscimento/tariffazione) ove non ancora disponibile.

Si tratta di uno studio, aperto a tutti i Centri italiani che si occupano di enteroscopia (sia di enteroscopia con capsula che di enteroscopia device-assisted) che si articola in due step:

  1. Compilazione di un questionario conoscitivo (costituito da una prima sezione, dedicata a raccogliere informazioni riguardo il centro, e da una seconda mirata a raccogliere sinteticamente l’attività dell’anno precedente).
  2. Raccolta in maniera prospettica della propria attività (in termini di enteroscopia con capsula ed enteroscopia device-assisted), per la durata di circa 4 mesi, compilando, per ogni esame effettuato uno specifico questionario.

Se nel Centro in cui lavori si effettuano una o più delle procedure oggetto dello studio ti chiediamo di individuare una persona che possa partecipare alla survey (i dati vengono raccolti per centro). Dopo il Congresso Nazionale FISMAD, riceverai una nuova newsletter con le istruzioni operative per accedere al questionario.  Tutti coloro che compileranno il questionario conoscitivo verranno successivamente contattati per la prosecuzione dello studio (step 2, raccolta prospettica).

I dati raccolti, in ciascuna fase del progetto, verranno resi disponibili a tutti i Soci.

Come emerge da quanto esposto sopra, sui tratta di un progetto aperto a tutti, la cui riuscita dipende in maniera sostanziale dall’attiva partecipazione di tutti i Soci, per cui ti chiediamo, non solo di far si che il Centro presso cui lavori partecipi all’iniziativa, ma anche di diffondere questa mail anche ai centri a te più vicini che svolgono le procedure oggetto del presente studio, in modo da render la raccolta dei dati il più capillare e veritiera possibile.

Certi di una fattiva collaborazione da parte di tutti, porgiamo  i più cordiali saluti.

Resp. Commissione Scientifica
Maurizio Zagari

CS. Area intestino tenue
Resp. Emanuele Rondonotti
Giovanni Di Nardo
Mauro Manno
Alberto Murino
Alessandro Mussetto