Filtra newsletter:
Nessuna newsletter trovata.
Legenda Mittenti
  • Segretario Nazionale
  • Team Qualità
  • Commissione Scientifica
  • Presidente
  • Segreteria
  • Commissione Politica e Affari Generali
  • Eventi
  • Scuola di Formazione
  • Commissione Medico Legale
  • Team Portale
  • Learning Center

n. 748 del 23 febbraio 2016

Comunicazione della Commissione Medico Legale


Cari Soci,

in veste di Coordinatore della Commissione Medico-Legale, vi informo riguardo il lavoro svolto negli ultimi mesi.

In primis vi segnalo l’impegno di ricerca svolto al fine di dotare il nuovo Portale Societario di materiale ed approfondimenti di interesse medico-legale (alla voce “Servizi ai Soci_”Commissione Medico-Legale”), implementando così l’offerta informativa per voi tutti. In particolare, la sezione dedicata alle sentenze di Cassazione (“Servizi ai Soci”_”Commissione Medico-Legale”_ “Sentenze di Cassazione”) si è notevolmente ampliata e qualificata con diverse sentenze storiche non solo della Suprema Corte (penale e civile, per es. sulla natura “contrattuale” del rapporto medico-paziente con tutte le conseguenze legali inerenti quali la prescrizione di 10 anni e l’onere della difesa da parte del medico), ma anche della Corte Costituzionale e di alcuni Tribunali Ordinari, queste ultime emesse dopo l’entrata in vigore del decreto legge Balduzzi del 2012.

Inoltre, invito voi tutti a consultare sul Portale la sezione riguardante la Commissione, alla voce “Servizi ai Soci”_”Commissione Medico-Legale”_“Pubblicazioni”, dove potrete trovare due articoli a firma di Gianfranco Iadecola, già Magistrato di Cassazione ed autorevole componente della Commissione stessa, sui temi della medicina legale, pubblicati per la prima volta nella storia del nostro Giornale cartaceo (GIED).

Con l’aiuto di tutti i componenti della Commissione, in particolare con il contributo del dr. Iadecola, del prof. Crisci e del prof. De Masi, abbiamo affrontato e risposto ad interessanti questioni rivolte alla Commissione da colleghi Endoscopisti da varie parti d’Italia, riguardanti problematiche quotidiane di interesse comune (vedi alla voce “Servizi ai Soci”_”Commissione Medico-Legale”_“Parere medico legale”).

La Commissione ML, insieme con la Commissione Scientifica e soprattutto con il contributo insostituibile dell’indimenticabile amico e collega Gianluca Rotondano, ha varato e sta conducendo un nuovo progetto denominato GeCo (Gestione delle Complicanze in endoscopia digestiva), che si concluderà con una Consensus che si terrà a Roma nel prossimo Aprile, avente come obiettivo la definizione, condivisa dai principali esperti nazionali, delle più comuni complicanze al fine della istituzione di un “Registro Italiano delle complicanze in Endoscopia Digestiva”: sul Portale troverete tutte le informazioni riguardanti i contenuti, gli obiettivi ed il cronoprogramma dei lavori, alla voce “Servizi ai Soci”_”Commissione Medico-Legale”_“Attività”.    

Dal Marzo 2015, inoltre, la SIED, per merito del dr. Pasquale, del prof. Stroppa e della stessa Commissione, ha sottoscritto una convenzione con un broker assicurativo per la stipula di una polizza su misura, ritagliata cioè sulle esigenze e sui rischi specifici dell’attività endoscopica: informazioni dettagliate ed istruzioni per la eventuale sottoscrizione sono disponibili sul Portale. 

L’ultimo impegno della Commissione ha riguardato la valutazione e l’approfondimento del “position statement sulla sedazione con propofol eseguita da non anestesisti”, elaborato dal gruppo di studio sulla “Sedazione in Endoscopia Digestiva”. La CML, dopo intenso dibattito, ha redatto quindi una relazione sottoposta successivamente all’attenzione del CDN che, nella sua ultima riunione del 16 febbraio, l’ha approvata all’unanimità: essa costituirà la base per la stesura di un documento finale condiviso fra il CDN ed il gruppo sulla sedazione.

Approfitto, infine, per invitare tutti i Soci a leggere, scaricare (dal Portale) ed adottare il “Consenso Informato” redatto dalla Commissione Medico Legale, con l’aiuto importantissimo di figure professionali di alto livello (l’Avvocato, il Magistrato, il Medico Legale): esso rappresenta uno strumento fondamentale per la tutela del Medico, del Paziente e della Struttura Sanitaria.

Cordiali saluti

Antonio Pisani
Coordinatore della Commissione Medico Legale