Filtra newsletter:
Nessuna newsletter trovata.
Legenda Mittenti
  • Segretario Nazionale
  • Team Qualità
  • Commissione Scientifica
  • Presidente
  • Segreteria
  • Commissione Politica e Affari Generali
  • Eventi
  • Scuola di Formazione
  • Commissione Medico Legale
  • Team Portale
  • Learning Center

n° 668 del 7 Luglio 2015

Comunicazione della Commissione Scientifica

Survey Nazionale "Gestione del paziente con stenosi biliare anastomotica dopo trapianto ortotopico di fegato"

Cari Colleghi,
con la presente desideriamo aggiornarvi sull'andamento della Survey Nazionale "Gestione del paziente con stenosi biliare anastomotica dopo trapianto ortotopico di fegato" (studio BASALT) che coinvolge i Centri Universitari ed Ospedalieri che si occupano di terapia endoscopica di questa condizione e che sono di riferimento per i Centri Trapianto Fegato sul territorio nazionale.
Lo studio è centrato sulla compilazione di un breve questionario sulle quotidiane problematiche nella gestione del paziente con stenosi anastomotica della via biliare, tra le quali: la selezione del paziente per la terapia endoscopica, il tipo di terapia endoscopica, la terapia di salvataggio nel caso di recidiva della stenosi, le complicanze e i risultati a distanza.
Non esistendo al momento standard di riferimento in questo ambito è pertanto molto importante avere una "fotografia" nitida sul territorio nazionale. Sono stati invitati i Centri che si occupano quotidianamente di questa problematica.
Ideato nel 2013, ad oggi lo studio ha coinvolto 14 Centri: Policlinico di Milano, Tor Vergata Roma, Ancona, INT Milano, Cardarelli Napoli, Gemelli Roma, Bari, Bergamo, Sant'Orsola Bologna, Policlinico di Modena, San Martino Genova, Baggiovara, Niguarda Milano, Udine. Il Centro di Pisa sta ultimando la raccolta retrospettiva dei dati.
I dati preliminari inviati dai Centri attivi sono interessanti!! Nel 2013 sono stati trapiantati 472 pazienti; duecentotrentuno hanno sviluppato complicanze biliari e sono stati sottoposti a 452 procedure endoscopiche; 133 pazienti hanno sviluppato la stenosi dell'anastomosi coledoco-coledocica e sono stati trattati, nel corso dello stesso anno, con 262 procedure.
SIED tiene molto a questo progetto e speriamo che i restanti Centri si uniscano a breve e permettano così il pieno raggiungimento degli obiettivi dando maggiore dignità al quotidiano lavoro di tutti in questo ambito e la possibilità di creare un database nazionale, punto di partenza per confronto professionale e stimolo di nuovi progetti.
I dati derivanti dal questionario saranno presentati nella forma di comunicazione scientifica al prossimo Congresso Nazionale FISMAD di Napoli e tutti i Centri attivi saranno nominati tra gli Autori.

Un caro saluto e buon lavoro a tutti.

Paolo Cantù
(Settore biliopancreatico: coordinatore/responsabile dello studio) 

Gianluca Rotondano
Coordinatore Commissione Scientifica